venerdì 28 settembre 2012

Circular Gallifreyan is cool!

Conoscere l'inglese di questi giorni è ormai obsoleto, meglio cimentarsi 
con una lingua più particolare, non credete? No, non sto 
parlando del russo nè dell'arabo, bensì del Gallifreiano.
La lingua dei Signori del Tempo. Alieni che vivono su Gallifrey. 
Un'altro pianeta, insomma. Dai non sono pazza, lasciatemi spiegare.

E' nato tutto quando quell'adorabile troll di Steven Moffatt in un episodio 
di Doctor Who ha mostrato il misterioso nome del Doctah sotto forma 
di questi simpatici sottospecie-di-cerchi. E poi stop, è finità lì (per ora!). 
Ma siccome siamo un fandom di folli geni qualcuno se n'è uscito 
inventandosi di sana pianta una Guida su come scrivere con simboli 
ispirati a quelli visibili nel telefilm, è nato così il Circular Gallifreyan.

A dir poco affascinante! Tecnicamente sul sito è possibile anche 
scaricare un traduttore automatico ( se riuscite fatemi sapere perchè 
ovviamente io non ci sono riuscita ). E allora mi sono cimentata a mano libera 
perchè potevo mai lasciarmi sfuggire l'occasione? Ecco il mio -spero scritto
giusto- nome e cognome (ebbene si, solo per i miei lettori alieni 
uscirò dall'anonimato!;P) Vi lascio, e come direbbe il Dottore:

"I write Circular Gallifreyan now. 
Circular Gallifreyan is cool!"

2 commenti:

  1. Risposte
    1. Vero? C'è da perderci la testa ma dopo ci si sente orgogliosi! x°D

      Elimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...