venerdì 16 marzo 2012

Not my dimension.

Da quando sono diventata la colf/badante/donnina di casa uno dei 
tanti compiti che mi spetta è quello d'andare a fare la spesa. Ho sempre 
accompagnato mia madre ma andarci da sola ora è tutta un'altra cosa, 
per darvi un'idea della portata del dramma: siete mai state da sole, 
senza nemmeno come aiutino la telefonata da casa, di fronte 
al reparto detersivi? Ce ne sono a milioni, di ogni genere 
profumo e colore, per la lavastoviglie per la lavatrice per il bagno 
per i piatti e per i pavimenti. E ai miei occhi sono tutti uguali. Roba da 
lasciarci la testa. E non nominatemi nemmeno il banco 
carne, tutta un'altra dimensione per me.
L'aspetto positivo da non sottovalutare però, è che ora sono io 
quella con il potere decisionale. E quindi via con cascate di caramelle 
e fonzies a volontà. L'altro giorno per farvi un esempio, ho adocchiato
 i sofficini findus (che mi ricordano troppo la mia infanzia :o)
e fiù presi, dritti nel carrello, like a boss.
Il prossimo passo saranno le fish fingers&custard e poi... il mondo! xD


3 commenti:

  1. ti capisco! ho provato una sensazione simile la prima volta che ho fatto las pesa qui in USA, quando ho dovuto scegliere un detersivo tra i milioni posti sullo scaffale, senza nemmeno l'aiuto di un'adeguata cultura pubblicitaria!i

    adesso però attenta a non cadere vittima del delirio di onnipotenza :D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ci proverò quantomeno per la linea! ;P

      Elimina
  2. consiglio... non cedere a quelli a prezzo iper contenuto... la differenza la vedi... eccome!

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...